Tuglie Meteo
Situazione attuale Previsioni Meteo "LIVE" Vela & wind-kitesurf Immagini SAT La stazione meteo Vai su Tuglie.com
Teleconnessioni Modelli previsionali Grafici  "LIVE" Mari & Venti Pressione & Fronti Info su Luna e Sole Didattica meteo
MesoMap IT EU Globo Mappa dei terremoti Rete Meteonetwork Tempo in atto Puglia Mappe Realtime SKY TG24 Live Allerte Protez. Civile
Tuglie Meteo

Menu
Glossario

- Analisi al suolo:interpretazione
- AO (Artic oscillation)
- Atmosfera terrestre
- Carte GM (Global Model)
- Circolazione nell'atmosfera
- Clima nelle regioni meridionali
- Correnti a getto-Jet Stream
- Depressione atlantica
- Downburst
- Dust Devil o mulinello
- ENS o ENSemble o spaghetti
- Equinozio e Solstizio
- Eventi estremi
- Fronti
- Fulmini & Tuoni
- Goccia fredda
- Gradiente termico
- Immagini satellitari: capirle
- Indici teleconnettivi
- Inversione termica
- Isola di calore
- Legge di Buys Ballot
- Lettura carte pressione al suolo
- METAR - TAF
- Masse d'aria in Italia
- MJO - Madden Julian Oscillation
- Modelli matematici
- Moti convettivi
- Nebbia
- Neve
- Ni˝o,Ni˝a,Global Warming
- Nubi
- Nubi accessorie
- Perturbazioni
- Pressione atmosferica
- Promontori e saccature
- Radar meteorologici
- Radiazione solare
- Squall line o Linea di Groppo
- STAU e FOEN
- Supercella
- Temperature
- Temporali: come nascono
- Tipi di temporali
- UmiditÓ ed il vapore acqueo
- Vento


Tuglie Meteo
 
La radiazione solare.

Il Sole, rappresenta l'unica fonte di calore esogeno per il nostro pianeta. Senza questa fonte, sul pianeta Terra, non sarebbe possibile alcuna forma di vita. Il Sole Ŕ in sostanza il grande motore del nostro clima; regola pi¨ o meno direttamente la circolazione generale dell'atmosfera, dalla quale prendono origine tutti i vari tipi di clima della terra e le condizioni atmosferiche di ogni singola localitÓ, a tutte le latitudini.
Sulla base della sua lunghezza d'onda, la luce solare Ŕ divisibile in molte radiazioni; la pi¨ importante Ŕ quella visibile. Fondamentale Ŕ per˛ la radiazione infrarossa (il calore). Importanti, come vedremo anche i raggi ultravioletti. Attraversando l'atmosfera, la radiazione solare Ŕ modificata, soprattutto nella sua intensitÓ e certe lunghezze d'onda sono addirittura fermate. Abbiamo giÓ visto come lo strato di ozono (in corso di preparazione apposito settore), a circa 25 km. di altezza, fermi quasi tutte quelle radiazioni nella lunghezza d'onda di una parte dell'ultravioletto, pericolose per il nostro organismo. L'indebolimento della densitÓ di questo strato (del resto giÓ in atto), Ŕ fonte di preoccupazione. Anche le polveri, i fumi, le nubi, il vapore acqueo in sospensione e i nuclei di condensazione, modificano l'intensitÓ della radiazione solare, nella sua parte luminosa ed infrarossa. La radiazione solare pertanto, va incontro a fenomeni di riflessione, diffusione, rifrazione ed assorbimento.
La quantitÓ di radiazione solare che arriva fino alla superficie del suolo Ŕ anche direttamente proporzionale alla massa d'aria attraversata. Essa Ŕ pertanto in aumento durante le ore del mattino, arriva alla massima intensitÓ a mezzogiorno per poi diminuire fino a sera, data la diversa inclinazione dei raggi solari. Anche la latitudine ha una notevole importanza. Pi¨ ci si allontana dall'equatore, pi¨ il sole si presenta basso sull'orizzonte, con conseguente diminuzione della sua energia.
A cosa serve l'energia solare? essa serve in primo luogo per riscaldare la superficie terrestre (terre e mari), poi a riscaldare l'atmosfera dal basso (bassa troposfera), a determinare i processi di evaporazione, a sciogliere nevi e ghiacciai ed a provocare altri processi dissipativi.
In questo contesto, particolare menzione va fatta per un fenomeno detto Albedo che, in sostanza, altri non Ŕ che un fenomeno di riflessione della radiazione solare che il rapporto tra l'energia raggiante che giunge sulla Terra e quella riflessa nuovamente nello spazio. Sulla superficie terrestre il pi¨ alto potere di riflessione compete alle superfici coperte da nevi o ghiacciai, seguono i suoli nudi (per esempio deserti) e persino il mare. In atmosfera notevole, potere riflettente spetta alle formazioni nuvolose ma anche ad alcuni gas come l'ozono e l'anidride carbonica.
Sebbene la quantificazione dell'Albedo terrestre sia di non facile soluzione, in seguito al massiccio impiego dei i Satelliti si Ŕ potuto stimare, approssimativamente, la percentuale di radiazione riflessa che dovrebbe aggirarsi intorno al 35%.

Tuglie Meteo
Situazione attuale Previsioni Meteo "LIVE" Vela & wind-kitesurf Immagini SAT La stazione meteo Vai su Tuglie.com
Teleconnessioni Modelli previsionali Grafici  "LIVE" Mari & Venti Pressione & Fronti Info su Luna e Sole Didattica meteo
MesoMap IT EU Globo Mappa dei terremoti Rete Meteonetwork Tempo in atto Puglia Mappe Realtime SKY TG24 Live Allerte Protez. Civile
Tuglie Meteo



Tuglie Meteo su Awekas
 


TuglieMeteo su
Weather Underground
Stazione dellaRete LineaMeteo

Clicca qui per visualizzare
la rete Linea Meteo


Personal Weather Station
su www.pwsweather.com

In rete con Meteonetwork
TuglieMeteo fa parte della rete Meteo Awekas, Weather Underground, Linea Meteo, PWSweather, Meteonetwork e ITAWN. Clicca sul logo per visitare i relativi network meteo.
Se vuoi inserire gratuitamente uno Sticker di Tuglie Meteo su una pagina del tuo sito web clicca qui.

Aggiungi Tuglie Meteo ai Preferiti


 Risoluzione consigliata: 1280x1024 px  - Sito ottimizzato per:
Explorer Firefox Opera Chrome Safari

Tutti i marchi, foto, immagini e scritti presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari. E' severamente vietato copiarne i contenuti.
Tuglie Meteo non assume alcuna responsabilitÓ per danni arrecati dall'utilizzo improprio delle informazioni meteo.

Webmaster: Felice Campa



Privacy Policy