Tuglie...per raccontar paese...
 
Tuglie...per raccontar paese...


Almanacco

Lunedi` 29 Maggio 2017
Oggi si festeggiano:
S. Massimo vesc.
S.Andrea mart.
S.Restituto mart.


A chi oggi festeggia
onomastico o compleanno
ed è nato sotto questo segno:
Auguri!

Proverbio del giorno
Nessuna nuova, buona nuova

Home

Calendario 2013
Festa Patronale 2011
Festa Patronale 2012
Festa Patronale 2014
Manifestazioni & Eventi

Televideo RAI


L'informazione oggi
Il Corriere-Politica
Il Corriere-Cronache
Repubblica-Politica
Repubblica-Prima pagina
Panorama
Il Fatto Quotidiano
Il sole 24 ore
Giornalettismo.com
AffarItaliani.it
Lettera 43
Lecce Prima on line
Il paese nuovo on line
PiazzaSalento on line
Il Quotidiano di Puglia
Gazzetta Mezzogiorno
L'Unità
Virgilio Notizie
Il Giornale
Libero
La Stampa
MicroMega
La Gazzetta dello Sport
La Gazzetta Calcio
Notizie di Borsa
ANSA-Top news
ADN-KRONOS Politica
AGI Cronaca
AGI Politica

Andiamo al cinema?
I films in provincia
A Casarano
A Gallipoli
A Taviano
A Collepasso
A Nardò
A Surbo
A Lecce
Guarda tutti i trailer

Il paese della Calandra
di Raimondo Rodia
Il Salento che vorrei
La notte di S. Giovanni
Il bosco delle fate
Don Camillo e Peppone
Le serre salentine
Le serenate pasquali
Le mute terre...
Un nido d'amore...
Loriana Notaro
Villa Luisa
Il Museo della Radio...
Si faceva il "Bucato"
Le Tavole di San Giuseppe
Le banane.....di Tuglie
La focareddrha
Tuglie... e il suo gioiello
Una domenica...

Altrevoci
Ricordo di zia Luigia
Gli Americani a Tuglie
Un Garibaldino a Tuglie
La mia Azione Cattolica
Riflessioni
In ricordo di mio fratello
I ricordi di una bambina
Una vendemmia particolare
25 Aprile 1945
Quel Natale degli anni '50
I Docili
Appello Chiesa S.Girolamo
Il viaggio dell'eroe
L'orco e la bambina
Mario Donadei
Giuseppe Merenda
Sara Nocera-Il poeta dei....
Sara Nocera-Un labirinto..
Sara Nocera-La lampada..
Giuliana Coppola-A Silvio..
Lucio Causo-Poesie
La favola di .....Luna
Troppo rumore fa....
Tuglie dei tempi andati
Contadini salentini
Aspetti di vita contadina
Donne salentine alla
fontana

Tullio Sponziello

Tuglie
Un nuovo Teatro a Tuglie
Ritrattino di Tuglie
Tuglie vista dal satellite
Panorama a 180°
Il nome "TUGLIE"
I rioni
Gli ulivi di Tuglie
Museo civiltà contadina
FSE al Palazzo Ducale
Tuglie e l'Unità d'Italia
Antonio Palumbo
Un nome....una contrada
Montegrappa
Alpini a Tuglie
I Tugliesi del 2000
Tuglie nei libri
Il restauro del Calvario
Restauro facciata Chiesa
Il Giardinetto Aragona
Gemellaggio Villaverla
Cippo agli Alpini
Tuglie che cambia
La donna del monumento
Laboratorio ecomuseale
I 100 anni della Piazza
I 50 anni del Mosaico
Una storia da raccontare

Cenni storici
Le origini
La storia
Le chiese
Palazzi-Monumenti
Il Calvario

Lucio Causo: Ricerche
Reazioni filoborboniche...
Vigilanza polizia borbonica
La crisi economica del 900
Ampliamento territorio
Congregazione di carità
La famiglia Venturi
La stazione ferroviaria
Tuglie Borbonica del 1827
Causa Tuglie-Minervino
Profilo di Lucio Causo
Un secolo di Ferrovia
Il culto dell'Annunziata
La"Sagra" di Vittorio Locchi
La Madonna del Grappa
Cesare Vergine (Diario)
CasermaCarabinieri Tuglie
Luigi Venuti
Festa del Giovedì Santo
Piazza Garibaldi
Dr. Cesare Vergine
La Madonna Pozzo

G. Pisanello: Tradizioni
L'angolo di Giampiero
Riti & Feste (Video)
Venerdì Santo
Le Caremme
Sant'Antonio
San Giuseppe
La Candelora
Madonna del Carmine
Madonna del Grappa
Sacro Cuore di Gesù
La festa patronale
La Matonna te la Nunziata

Tuglie...per raccontar paese...Silvio Nocera
Silvio Nocera

Silvio Nocera è nato a Tuglie, nel Salento, nel 1943.
Ha esposto, a Lecce, Otranto, Ugento, Gallipoli, Milano e in luoghi più lontani, New York, Mosca. Qui, nel 1985, ha ottenuto un premio speciale nel concorso internazionale "per la pace e l'umanesimo, contro la minaccia della guerra nucleare'.
Sue opere sono in esposizione nella Galleria "Modigliani" a Milano, presso il suo studio in via Piemonte, a Tuglie (0833.596710), altre si trovano in collezioni pubbliche e private in vari Paesi del mondo.

Due sono gli elementi di spicco che si affermano nella produzione più recente di Nocera; o, già presenti nel suo iter, si confermano assumendo un ruolo protagonistico. Il primo è la pietra; il secondo, l'irruzione dei colori più squillanti e festosi. La pietra è muta: ora erta verso il cielo nella stilizzata, ed arcaica, forma-figura del menhir; ora casualmente disposta sul terreno; ora collocata in studiate forme suggente da necessità quotidiane servite però da precisi e pazienti accorgimenti tecnici. Proprio il mutore della pietra e quel che sommuove pensieri ed emozioni, e induce ad interrogare e ad interpretare quel silenzio. Il menhir è immagine di un divino enigmatico e familiare insieme pietra sacra che s'accompagna a due piante di rilevante significato simbolico stratificatosi nel tempo in seno alla cultura mediterranea: l'ulivo e l'alloro. Il cerchio di pietre nell'aia contadina è specchio del disco solare, utero pullulante di vita, luogo d'un rito profondo e segreto, gioioso e drammatico come gioioso e drammatico è il tamburello con le sue note ossessive: alto, nell'aria, configura anch'esso l'universo solare e la sua musica creatrice. I colori sono densi e squillanti: una tavolozza che per sè, senza complicate mediazioni, traduce il senso pieno di una mediterraneità quotidiana, ma impregnata di miti e magie soffiati fino a noi da un vento di secoli remoti. Nocera s'è liberato della preoccupazione d'una obbedienza prospettica tradizionale; tratta forme e colori con la piena libertà che il gioco dell'immaginazione concede. Pur tra qualche suggestione alla Chagall, conserva un impianto e una disposizione di forme e di colori che scaturisce da un sentire istintivo, ma da una istintivita controllata dalla meditazione. Questo puo' dire un'immagine riassuntiva qual è quella della rappresentazione di una festa: rito corale nel quale la gioia del corpo si trasmette circolarmente da chi danza a chi guarda, e ritorna al centro in un flusso di pura energia che si fa essa stessa colore.

Luigi Scorrano


Era già lì quella civetta quando una mattina sono arrivati e scendevano dalle navi e lei assorta li guardava venire.
Brano uomini liberi quei Messapi? E i salentini? Vola alta la civetta e li guarda venire e attende che se ne vadano. Nessuno ha visto nascere quella civetta e nessuno ha visto muoversi per la prima volta le sue ali. Arrivano con le corte spade i soldati e la civetta li guarda venire, li guarda vivere e li guarda morire, schiocca la sua voce nel profondo silenzio del Tempo.
Del Tempo che non ha oggi né domani, che ci ricorda e ci avvolge e vive di tuoi segni, Silvio nella misteriosa energia dei tuoi uomini filiformi.

Aldo De laco


Nocera sminuzza il grandioso miracolo dell'universo biblico e stranamente precristiano, riportandolo con efficace resa pittorica al dopo Cristo, per gustosi capitoletti, a sua volta facendo meravigliare chi guarda i suoi quadri sotto il profilo tecnico: non c'è la pennellata piena e distesa della tradizione, ma un disegno che pare bulinato non sulla superficie uniforme del legno o del metallo, ma scabra, costruita con la polvere di tufo che egli appiccica distendendola sulla tela (o anche sul legno) quasi a significare, in una occulta simbologia antropologica, la essenza tufacea, pietrosa ma dolce del Salento.

Ennio Bonea

Cliccare sulle immagini  per ingrandire, ricliccare per chiudere.



 


 


 




















Altre pagine correlate su Silvio Nocera:

Per Silvio

Il poeta dei colori

La lampada del genio

Papà: un labirinto nell'anima

Giuliana Coppola

 
Tuglie...per raccontar paese...
Asterischi
di Gerardo Fedele
Guida turistica
Presentaz. Coppola rossa
Tuglie: quali origini?
Storie di presepi
La presenza di un amico
Radiobase, etereo mito...
Toponomastica e
Unità d'Italia

Storie di paese...

Collecta,electa,memoranda
di Enzo Pagliara


Storie
La storiella della Madonna
Le tajate
Vi racconto Montegrappa
I murales di Joele
Ricordando Joele
Maurizio
Provenzano,origini
di una tradizione

Ricordando Ugo
Per Silvio
Antonio Minerba
Mescia Rita Pino
A Cristian Quartini
L'Ercole te la benzina

Cartoline 
Una facciata, quasi  un ...
Un bambino ascolta il mare
La stazione
Largo Fiera, per memoria
Il mio Largo Fiera
Via XXIV Maggio
Un luogo ideale
Via Sant’Antonio
Una via fiorita
Una scoperta che
viene dall'America
Dedicato a mio nonno
Tugliesi quel giorno 
La lista dei passeggeri
La nave Republic

Museo della radio
Inaugurazione
Orari - Brochure
Visita virtuale
Frantoio ipogeo
Abbassa la tua radio

Tugliesi nel mondo
Louis Imperiale
Sylvain Tarantino
Tuglie a New York
Antonio Coluccia

Turismo a Tuglie
Corte dei Simonari
Tenuta La Baronessa
Residenza Mosco
Villa Rodogallo
Agriturismo Nanni
Villa Paradiso
Villa Oasi
B&B Almacanto
Villa Panorama sullo Ionio
Le corti di Tuglie
Masseria Carignani

Profili
Mino Stamerra
Sinu Matinese
Davide Raia
Sabrina Manco
Adriano Imperiale
Sara Nocera
Nunzia Imperiale
Mino De Santis
Mino De Santis Caminante
Mino De Santis Muddhriche
Emily De Salve
Liana Primiceri
Silvana Mottura-Poesie
Don Nicola Tramacere
Antonio Pagliara
Cesare Vergine
Ambrogio Piccioli
Aldo Garzia
Egidio Cataldi
Giuseppe Ria
Cosimo Sponziello
Silvio Nocera
Salvatore Malorgio
Malorgio dalla rappresent.
Giuseppe Solida
L'arte di Giuseppe Solida
Rosa Parata
Lu Battista
Fernando Pino
Fiore Gnoni
Mesciu ‘Ntunucciu
Al Maestro Ant. Malecore 
Salvatore Guarini

Curiosità
 La Festa dell'Annunziata
Cartapestai di casa nostra
Santi sotto campana
Antica barbieria Ingrosso
L’Annunciazione sui pizzi
La puteca te li Papaionaca
I proverbi sulle monete
L'acchiatura
Le Caremme di Tuglie 2006
Le Caremme 2007
Le Caremme 2008
Le Caremme 2009
Le Caremme 2010
Le Caremme 2011
Le Caremme 2012
Le Caremme 2013
Le Caremme 2014
Tugliesi...puricini
Piazza Garibaldi 1912
Nevicata in Piazza
Giuseppe Piccioli Pianista
L'università di Tuglie
Grecità a Parabita
Retaggi linguistici
Tuglie nei dizionari
Carnevaliamo...insieme
Puru nui taniane la rete...
Festa della  Mamma USV
Filatelia: Tuglie e Albania
Non chiamatele vecchiette
Pensieri...Festa Patronale

Culacchi
Che ore sono?
La banana della Madonna
La mezza-vendetta di Santa Barbara

L'associazionismo:
Le associazioni
La Calandra
Aurora
Gruppo Scout Tuglie
Ekagra
Gruppo Incontri
Protezione Civile C.O.R.
Associaz.Emigranti Tugliesi

Sport 
Calcio Giovanile Tuglie
Talion Volley Tuglie
Associaz. Podistica Tuglie
Gare Podistica Tuglie2008
Gare PodisticaTuglie 2009
Gare PodisticaTuglie 2010
Gare PodisticaTuglie 2011
Gare PodisticaTuglie 2012
Gare PodisticaTuglie 2013
Gare PodisticaTuglie 2014
Gare PodisticaTuglie 2015
Gare PodisticaTuglie 2016
Gare PodisticaTuglie 2017

Le raffinatezze a Tuglie
Vini Michele Calò
Liquori Villantica
Banane e Spumoni

Foto
Nella Tuglie di ieri
Cosimo Sponziello...Le foto
Non solo foto...
Siamo...obiettivi!
Tuglie...by night
Luci di Natale 2011

Firma degli ospiti
Ricerca nel sito

Il nostro indirizzo e-mail:




Diventa amico di TuglieMeteo


Visita il Salento

Tuglie...per raccontar paese...


Le ultime news di ADN-KRONOS
Tutti i marchi, foto, immagini e scritti presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari.
E' severamente vietato copiarne i contenuti.
Sito ottimizzato per:
Explorer Firefox Opera Chrome Safari


Impostare la risoluzione a 1024x768px o sup.

Aggiungi Tuglie... per raccontar paese ai Preferiti

Webmaster: Felice Campa




To Top